rimedi per la candida

Con l’omeopatia si cura la Candida

Tra i modi dolci di affrontare la Candida c’è anche l’omeopatia. Un complemento valido alle cure, sia naturali che farmatologiche

TRATTIAMOLA “BENE” – Per debellare la candidosi, ovvero l’infezione da Candida Albicans, bisogna essere determinati e trattarla per “bene”. Con questo s’intende utilizzare i rimedi giusti, efficaci e sicuri.

DIVERSE SOLUZIONI – Trattare la candidosi è importante perché, anche se spesso asintomatica, può manifestarsi repentinamente determinando una serie di spiacevoli conseguenze. Per curare questa infezione, accanto ai farmaci antifungini, o antimicotici, si possono utilizzare rimedi naturali in grado di offrire efficacia e un rischio ridotto o nullo di effetti collaterali. Inoltre, l’omeopatia per la Candida, con i suoi medicinali, può essere un completamento ideale.

I MEDICINALI – Vi sono diversi medicinali omeopatici indicati nel trattamento della Candida. Il loro utilizzo dipende tuttavia dal tipo di problema – o sintomo – prevalente. Per esempio, se il problema sono le perdite vaginali “caseinate” e maleodoranti, il rimedio adatto è Arsenicum Album. Quando il sintomo principale è rossore, bruciore, il rimedio è Sulfur. Se i sintomi tendono a peggiorare con il caldo si usa prendere Pulsatilla, mentre se peggiorano al mattino è inoltre utile Graphites.

Altri medicinali omeopatici indicati nella candidosi sono Borace, in caso di perdite con secrezioni calde; Calcarea carbonica nel caso di bruciore e prurito con secrezioni lattee; Kali bichromicum in caso di vaginite con prurito intenso e bruciore; Kreosotum quando si presenti una vaginite con gonfiore e prurito; Natrum muriaticum se la vaginite è secca; Sepia si usa nelle infezioni vaginali con prurito e secrezioni gialle; Zolfo quando vi è molto bruciore e prurito che peggiorano con il calore.

I rimedi possono essere assunti singolarmente o insieme, se i sintomi sono molteplici. Per una cura personalizzata e la corretta posologia è comunque sempre bene rivolgersi a un medico omeopata di fiducia.

Alla base della prevenzione della candida c’è comunque una sana alimentazione supportata da integratori alimentari che contengano la Pseudowintera colorata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *