In caso di candidosi vi sono diversi medicinali che possono essere assunti. Vediamo quali

FUNGHI E LIEVITI – La candidosi è causata dall’infezione da fungo, o lievito, chiamato Candida albicans. Questo organismo vive spesso in simbiosi con l’organismo umano senza dare problemi. Le cose si complicano quando, per diversi fattori, inizia a moltiplicarsi a dismisura. Ecco allora che, in questo caso, è necessario intervenire con cure specifiche, onde evitare che il problema si cronicizzi.

I FARMACI – I principali medicinali indicati nella cura della Candidosi sono i farmaci antimicotici (o antifungini) sia per uso orale sia topico.

Tra i più utilizzati vi sono i cosiddetti “derivati azolici”: farmaci imidazolici che agiscono sull’agente infettivo inibendo la sintesi dell’ergosterolo, un tipo di sterolo che forma la membrana citoplasmatica (o cellulare) dei funghi.

In alcuni specifici casi si ricorre all’uso di farmaci per via orale, tuttavia il tipo di terapia più utilizzato è quello a livello locale, o topico. Per questo vi sono diverse preparazioni a base di sostanze antimicotiche che agiscono sulla membrana cellulare dei miceti. Questi trattamenti, pur essendo d’urto, possono causare sensibilizzazione e possibile resistenza. Inoltre non scongiurano le possibili recidive. Una valida alternativa sono i rimedi naturali a base di Pseudowintera colorata, sicuri e di provata efficacia.

IN ALTRE FORME – Accanto ai farmaci per uso orale e le creme per uso topico, vi sono medicinali antifungini che si utilizzano in altre forme: le candelette, le compresse e gli ovuli vaginali. Questi sono per lo più adatti al trattamento della candidosi vaginale e delle zone genitali. Nel caso di candidosi orale (mughetto o stomatite), si utilizzano farmaci per il trattamento locale, come quelli già citati, o da assumere per via orale. Nei neonati e nei bambini più piccoli piccoli una terapia di supporto è quella che prevede la disinfezione del cavo orale e della lingua utilizzando garzine sterili imbibite di acqua e bicarbonato di sodio.

La candida si può combattere non necessariamente con i farmaci ma anche con rimedi naturali seguendo una corretta alimentazione integrata con integratori alimentari che contengono alcuni principi attivi molto efficaci per la prevenzione della candida.